Sei sempre tu

Guida informativa per adulti su omosessualità e varianza di genere

Presentato in occasione del Convegno “Sapere, Saper fare, saper essere ” di Milano del 29 ottobre 2016, questo documento, nato dall’esigenza di fornire uno strumento aggiornato agli adulti per riflettere su temi importanti e delicati, è calato perfettamente nello spirito di AGEDO. Da sempre, come genitori, parenti e amici abbiamo accolto in prima persona la sfida dell’ascolto, della relazione e del cambiamento, a partire dall’avere buone informazioni, accessibili per tutti. Questo avendo chiaro la difficoltà e la complessità insite nel condensare in poche pagine argomenti e riflessioni che occupano decenni e che si diffondono tra tante forme di saperi e conoscenza.
Al fine di promuovere la partecipazione e raggiungere il più alto numero di genitori è stata prodotta una guida intitolata “Sei sempre tu”, che è stata stampata e di cui sono state distribuite ventimila copie in forma cartacea attraverso tutte le sedi territoriali AGEDO, rivolta ai genitori e ad adulti in genere sui concetti di identità di genere, ruoli di genere, orientamento sessuale, eterosessualità, omosessualità, omofobia, bullismo, minority stress e coming out.

Ci siamo resi conto, in fase di avvio, che non disponevamo noi e non esisteva su questi temi un supporto informativo organico rivolto ai genitori e agli adulti in genere di facile comprensione, ma rigoroso, che sarebbe durato nel tempo, ben oltre la durata temporale del progetto. Oltretutto avrebbe permesso una divulgazione capillare al di là delle sedi toccate da iniziative puntuali. La sua realizzazione ha rivestito un importante traguardo rispetto al lavoro per la riduzione dello stigma sociale verso le persone LGBT+ (lesbiche, gay, bisessuali, trans*,…).

Si tratta di un volume di 80 pagine che può essere liberamente letto e scaricato al link sottostante:

Edito da Agedo Nazionale in collaborazione con la Casa Editrice Sonda www.sonda.it
Contrassegno ISBN 9788871064123
Curatrice e curatore Elena Broggi (genitore ) ed Enrico M. Ragaglia (psicoterapeuta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.